Cronache di Sasserine

Quasi arrivati

Ormai inoltrati nei meandri del sottoterra arriviamo all'entrata di una caverna, dove la nostra guida ci dice di far attenzione ad una creatura, decidiamo di far andare per prima Selehn offertasi volontaria per andare in avanscoperta e se ci fossero stati problemi l'avrei scambiata con Jack.

E così successe, avvistato un albero mostruoso feci arrivare Jack che si prese qualche frustata e s'indebolì tanto, infatti non sembrava molto danneggiato ma senza forse quindi,avendo capito che non si poteva muovere abbiamo deciso di distruggerlo a distanza in modo da renderlo inoffensivo.

Superato questo ostacolo siamo andati avanti, trovando uno spiazzo gigante dove flussi di magia ormai rimasti lì da molti anni sembravano quasi degli affreschi..

Passata la notte lì, siamo arrivati un villaggio prima della nazione sotterranea a forma di scarafaggio, ma prima di entrare c'erano dei guardiani che ci hanno attaccato a primo sguardo, ma con facilità gli abbiamo sconfitti e siamo stati accolti dai alcuni deformi che non sembravano molto felici degli scambi con i trogloditi, ci informeremo meglio prima di andare avanti..

Gandalf, the summoner sorcher

Comments

Dark_Field

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.